Dance

Tramonto con tromboni a Sasseta Alta

Il Teatro della Memoria - 20 July 2016 - 9:28am
Il Festival Morellino Classica 2016 prosegue con un appuntamento ospitato da una affascinante location della Maremma


Rivolto a Occidente e con lo sfondo di un piccolo lago, il Teatro sull’Acqua realizzato all’interno dell’Agribenessere Sasseta Alta di Scansano è il suggestivo palcoscenico del concerto Onde antiche e moderne. Quattro secoli di polifonia strumentale che avrà luogo proprio al tramonto del prossimo 24 Luglio. Inserito nel Festival Morellino Classica 2016 diretto da Pietro e Antonio Bonfilio, il concerto presenta musiche per ensemble di tromboni eseguite dal Mascoulisse Quartet (Emanuele Quaranta, Stefano Belotti, Alberto Pedretti, Davide Biglieni) con un programma che vede composizioni del periodo rinascimentale e barocco quali quelle di G.P. Palestrina, H.L. Hassler, S. Scheidt, D. Speer,  G. Gabrieli,  A. Lotti affiancate a quelle di J. Haydn, C. Debussy fino a giungere ad autori del Novecento come J. Naulais, A. Rosa e C. Lindberg.

Domenica 24 Luglio – ore 19 – Agribenessere Sasseta Alta di Scansano
Info e prenotazioni: 0564-507982, 349-5380069
Biglietti: intero €18; ridotto €12 (fino a 26 anni); ragazzi fino a 18 anni: gratis

Guarda la posizione su Google Maps. (coordinate geografiche 42.708835,11.3390703).

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.


Categories: Dance

A Collurania “Su l’ali del destrier, verso la Luna”

Il Teatro della Memoria - 19 July 2016 - 8:03pm
All’Osservatorio Astronomico di Teramo serata con Il Teatro della Memoria per i 500 anni dell’Orlando furioso

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Nell’ambito delle manifestazioni estive 2016, l’Osservatorio Astronomico di Teramo diretto dal Prof. Roberto Buonanno, in collaborazione con Il Teatro della Memoria, mette in scena Su l’ali del destrier verso la Luna, viaggio fantastico attraverso i quattro elementi della cosmologia aristotelica fino al Mondo della Luna, seguendo il percorso di Astolfo alla ricerca del senno di Orlando.

Canti, musiche e danze del tempo dell’Ariosto e installazioni multimediali scandiscono le varie stazioni ove vengono evocati personaggi e situazioni dall’Orlando Furioso e dalla corte di Isabella d’Este.

L’appuntamento è per venerdì 22 Luglio a partire dalle ore 21:00 (primo turno ore 21:00, secondo turno ore 22:00). Lo spettacolo si svolge all’aperto in forma itinerante.

Credits

  • Ideazione e coordinamento: Claudia Celi e Andrea Toschi
  • Adattamento e regia dei testi di Ariosto a cura di: Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali – ONDADURTO TEATRO
  • Interpreti: Francesco Bocchi, Simona Buompadre, Fiorella Cardinale Ciccotti, Claudia Celi, Maria Costantini, Paolo Di Segni
  • Musiche dal vivo eseguite da: Serena Bellini (flauto dolce, cornetto), Angela Paletta (bombarda), Rosanna Rossoni (canto), Francesco Tomasi (liuto, chitarra rinascimentale), Andrea Toschi (fagotto corista, flauto dolce)
  • Elementi scenografici a cura di: IN SITU
  • Fornitura mantelli: Settima Diminuita
  • Foto di scena: Daria Addabbo

Location: Osservatorio Astronomico Collurania – via Mentore Maggini – Teramo
Istruzioni per arrivare a questo link

Per poter assistere allo spettacolo, che è gratuito, è obbligatorio prenotarsi chiamando telefonicamente il numero 0861 439711.


Categories: Dance

La European Union Baroque Orchestra in tournée in Italia

Il Teatro della Memoria - 15 July 2016 - 7:45pm
Fra Luglio e Agosto quattro date con un programma sulla scena musicale londinese al tempo di Händel

Sotto il titolo Handel’s London Musical Scene, la prestigiosa Orchestra Barocca dell’Unione Europea (EUBO) torna in Italia per quattro date con la direzione al cembalo di Lars Ulrik Mortensen e con i solisti Bojan Čičić (Primo Violino di Spalla) e Jan Van Hoecke (flauto dolce). I brani annunciati nel programma sono:

  • J.E. Galliard (C.1687-1749) Suite Of Dances da Pan & Syrinx
  • G.F. Handel (1685-1759) Concerto Grosso Op. 6 n. 2
  • W. Babell (C.1690-1723) Concerto per flauto dolce in RE Op. 3 n. 1 (Op. 3 n. 3 in alcune date)
  • G.F. Handel Ballet Music da Alcina
  • G. Sammartini (1695-1750) Concerto per Flauto dolce in FA
  • F.S. Geminiani (1687-1762) Concerto Grosso Op. 3 n. 2
  • G.F. Handel Water Music Suite n. 3 in SOL HWV 35

I concerti per questa breve tournée si terranno il 18 Luglio nel Cortile d’Onore di Palazzo Ducale a Urbino, il 19 Luglio nella Chiesa Parrocchiale di Magnano, il 20 Luglio nella Basilica di S. Simpliciano a Milano e il 17 Agosto a Castel Mareccio (Bolzano). Qui sotto i riferimenti per prenotare i biglietti.

  • 18/7 – Festival Urbino Musica Antica: www.classictic.com – e-mail:  biblio.fima@libero.it – tel. +39 063210806
  • 19/7 – Musica Antica Magnano: tel. +39 3459108561 & +39 015679260
  • 20/7 – Milano Arte Musica Festival: www.vivaticket.it
  • 17/8 – Bolzano Festival 2016: tel. +39 0471 053800

 Per l’elenco dei membri dell’orchestra guarda il precedente post.


Categories: Dance

L’oboe barocco di Omar Zoboli per Morellino Classica

Il Teatro della Memoria - 14 July 2016 - 10:22am
Il prossimo appuntamento della rassegna al Castello di Montepò vicino a Scansano

clicca sull’immagine per scaricare la locandina

Dopo le prime date a Montorgiali e al sito etrusco di Ghiaccioforte, il 16 Luglio la rassegna estiva di Morellino Classica fa tappa presso il suggestivo Castello di Montepò con un concerto dell’Ensemble “Il Falcone” dedicato alla musica del Settecento per oboe solista. I componenti dell’ensemble – tutti specialisti nella prassi esecutiva sugli strumenti storici – sono Omar Zoboli (oboe barocco e direzione), Paolo Perrone, Gian Andrea Guerra (violini), Guido De Vecchi (viola), Daniele Bovo (violoncello), Paola Cialdella (clavicembalo), Federico Bagnasco (violone) e presenteranno musiche di A. Vivaldi, B. Galuppi, B. Marcello, C. H. Graun, G. P. Telemann e A. Marcello. È previsto un dopo-concerto, compreso nel prezzo del biglietto, con degustazione vini pregiati del Consorzio di Tutela del Morellino e prodotti agrobiologici della Toscana La Selva.

Sabato 16 Luglio – ore 19 – Castello di Montepò
Info e prenotazioni: 0564-507982, 349-5380069
Biglietti: intero €20; ridotto €12 (fino a 26 anni); ragazzi fino a 18 anni: gratis

Per la programmazione successiva, che vede la partecipazione di importanti nomi sia italiani che internazionali, si può consultare la pagina ufficiale del festival.

Come arrivare:

Il Castello di Montepò, situato nel comune di Scansano, è la sede della nota azienda vinicola Jacopo Biondi Santi. Può essere raggiunto da Roma seguendo la E80 (Autostrada A12 fino a Tarquinia poi SS1 Aurelia); dopo Orbetello Scalo prendere la Strada Provinciale Parrina, poi SS323 per Magliano in Toscana e poi seguire indicazioni per Scansano. Da Scansano prendere SP159 in direzione Grosseto; dopo pochi km girare a destra al bivio per Polveraia e seguire le indicazioni per il Castello. Guarda la posizione su Google Maps (coordinate geografiche 42.735008°, 11.343653°).


Categories: Dance

Gli amori del “Furioso” nello scenario di Villa d’Este

Il Teatro della Memoria - 13 July 2016 - 8:25pm
Tre concerti abbinati alla mostra I voli dell’Ariosto – L’Orlando furioso e le arti


In occasione della mostra organizzata dal Polo Museale del Lazio per il cinquecentesimo anniversario della pubblicazione di Orlando Furioso, presso Villa d’Este a Tivoli è in cartellone il ciclo di tre concerti Cantar d’Orlando dedicato a temi e personaggi ariosteschi e realizzato dall’ensemble “La vertuosa Compagnia de’ musici di Roma”. Il primo appuntamento, intitolato L’Amore, gli Amanti presenta composizioni del primo Seicento italiano ispirate ai vari aspetti dell’amore rappresentati nel capolavoro di Ludovico Ariosto, con musiche di autori quali Merula, Strozzi, Sances, Uccellini, Landi, Marini. L’ensemble in quest’occasione sarà formato da Giorgio Carducci (controtenore), Valerio Losito e Giorgio Tosi (violini), Luca Marconato (tiorba e chitarra barocca), Maurizio Lopa (viola da gamba), Andrea Piccioni (percussioni), Emanuela Pietrocini (clavicembalo). I successivi appuntamenti del ciclo saranno La Guerra e i Paladini (27 agosto) e Il Senno e la Follia (17 settembre).

15 Luglio 2016 – ore 21,00 – Villa d’Este – Tivoli
Biglietto: € 11,00 intero  – € 5,50 ridotto. Il biglietto del museo comprende l’ingresso al concerto.
Pagina web: www.villadestetivoli.info – Biglietteria e informazioni: 0774 332920

 

 


Categories: Dance

All’Accademia Nazionale di Danza “RomAFAMfest”

Il Teatro della Memoria - 9 July 2016 - 12:06pm
Al Teatro Grande sull’Aventino un evento che riunisce tutte le Istituzioni romane dell’Alta Formazione Artistica e Musicale

Riportiamo qui di seguito il comunicato stampa:


COMUNICATO STAMPA

Dal 10 al 18 luglio RomAFAMfest

il festival delle Istituzioni del settore A.F.A.M.

Per la prima volta tutte le Istituzioni romane del settore AFAM sono riunite in un’unica manifestazione, RomAFAMfest  che si svolgerà dal 10 al 18 luglio nel Teatro Grande dell’Accademia Nazionale di Danza. Si tratta di una rassegna che vedrà impegnati nell’arco di dieci giorni gli studenti delle Istituzioni che si esibiranno sul palcoscenico dell’Aventino.

Ad aprire l’evento l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” con Tradire Shakespeare, due riscritture, guidate dal M° Arturo Cirillo con il III anno del Corso di Regia e Recitazione: il 10 luglio l’allievo regista Lorenzo Collalti presenterà Ubu da Jarry, l’11 luglio l’allievo regista Mario Scandale presenterà, invece, Non essere dall’Amleto.

Il 13 luglio nel corso dello spettacolo Coreograf’AND saranno presentate alcune coreografie ideate e realizzate da giovani allievi dell’Accademia Nazionale di Danza. Il 14 e il 15 luglio saranno presentati gli spettacoli finali, rispettivamente di danza classica e di danza contemporanea, dell’Accademia Nazionale di Danza.

Concluderà la rassegna  il 16, 17 e 18 luglio il Conservatorio Santa Cecilia con tre serate nel corso delle quali giovani compositori ed interpreti si alterneranno a grandi nomi del passato e del panorama mondiale dei nostri giorni. Il 16 un quintetto di fiati ci condurrà tra memorie lontane e vicine, il 17 la Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio propone un concerto con strumenti dal vivo e live electronics all’insegna dell’innovazione e il 18 concluderà il festival  un ensemble di percussionisti coordinati dal M° Gianluca Ruggeri, docente presso il Santa Cecilia, con un roboante e coinvolgente repertorio. Nel corso dell’ultima serata ci sarà una installazione a cura del Dipartimento di Fashion moda dell’Accademia di Belle Arti di Roma. La grafica dell’intero progetto è a cura dell’ISIA di Roma.

RomAFAMfest

Festival delle Istituzioni romane del settore A.F.A.M.

10-18 luglio 2016 Teatro Grande

Accademia Nazionale di Danza Largo Arrigo VII, 5 – Roma

  • 10-11 luglio ore 21 Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico
  • 13-14-15 luglio ore 21 Accademia Nazionale di Danza
  • 16-17-18 luglio ore 21 Conservatorio  di Musica Santa Cecilia

Le serate sono ad invito. I biglietti possono essere richiesti (fino ad esaurimento posti) scrivendo alla email ufficio.stampa@accademianazionaledanza.it.

Raffaella Tramontano
Press Office & Communication
mob +39 392 8860966 / 338 8312413
mail raffaella.tramontano@gmail.com

 

Roma, 8 luglio 2016


Categories: Dance

A Playford Anniversary

Early Dance Circle Feed - 5 July 2016 - 11:57am
330 years ago. the 7th edition of John Playford’s The Dancing Master (1686) was seen through his firm’s press.

This edition was his last, for in the following year he died and was buried in the Temple Church. Henry Purcell and John Blow attended the funeral, a mark of respect that heralded the many many years to come in which Playford’s English country dancing was to give pleasure to the world of dance. A British legacy to be proud of.

We often associate Playford with the longways set “for as many as will”, but his work provided plenty of variety. Here is a square set from The English Dancing Master.

Categories: Dance

Il messaggio EUBO sulla Brexit

Il Teatro della Memoria - 5 July 2016 - 9:33am
L’Orchestra Barocca dell’Unione Europea manifesta la sua preoccupazione per le conseguenze dell’esito del referendum

Clicca sull’immagine per ascoltare il tema del Finale della Nona Sinfonia di Beethoven eseguito dalla EUBO

Ecco la traduzione del comunicato pubblicato il 24 giugno 2016 sul sito web EUBO:

L’impatto del referendum britannico sull’Unione Europea

Tutti coloro che sono coinvolti nella European Union Baroque Orchestra (EUBO) sono colpiti e rattristati dal risultato del referendum del Regno Unito sull’uscita dall’Unione Europea e preoccupati per le conseguenze per l’EUBO, per il mondo musicale e per l’Europa. Questa è una vittoria di Pirro basata sulla disinformazione, un respingere i consigli di leader politici e di esperti di molti settori.

Come Ambasciatore Culturale per l’Europa, l’EUBO resta impegnata a promuovere i valori della UE come ha fatto per più di 30 anni. Noi vediamo e sperimentiamo con un’esperienza di prima mano i benefici di un’Europa integrata. A parte i temi economici e culturali, temiamo le conseguenze per il nostro settore di attività della reintroduzione di visti, permessi di lavoro e regolamenti doganali (p. es. per far passare gli strumenti attraverso le frontiere), conseguenze che andranno a detrimento di tutti i musicisti europei, restringendo la loro possibilità di muoversi e di lavorare liberamente in tutta Europa.

Cosa accadrà ora all’EUBO? Con l’imminente inizio della stagione della EUBO, che coinvolge musicisti di quattordici paesi UE [ndr: vedi qui sotto i nomi], assicureremo che i progetti immediati non vengano modificati. L’EUBO è il capofila del progetto pan-europeo EMBA (EUBO Mobile Baroque Academy) che è sotto contratto sino alla fine del 2018. EMBA è co-finanziato dal programma UE Europa Creativa, cosicché almeno per l’immediato futuro EUBO continuerà a fornire a giovani musicisti opportunità che essi raramente hanno a livello nazionale. EUBO lavora per promuovere lo spirito europeo di libertà, cooperazione pacifica, creatività e apertura in Europa e per l’Europa.

Sempre dal sito EUBO, questi i nomi dei musicisti di che prenderanno parte alle tournées da Luglio 2016 a Marzo 2017:

Violini
Alba Encinas Gonzalez (ES)
Katarzyna Kmieciak (PL)
Ida Meidell Blylod (SE)
Charlotte Mercier (FR)
Katarzyna Olszewska (PL)
Coline Ormond (FR)
Claudio Rado (IT)
Katarzyna Szewczyk (PL)
Aliza Vicente Aranda (ES)

Viole
Mara Tieles Cutié (ES)
Isabel Franenberg (NL)
Anna Maria Stankiewicz (PL)

Violoncelli
Alex Jellici (IT)
Anna Reisener (DE)

Contrabbasso
Juan Díaz Fernandez (ES)

Flauti
Michaela Ambrosi (CZ)
Eleonora Bišćević (HR)

Oboi
Neven Lesage (FR)
Miriam Jorde Hompanera (ES)

Fagotti
Marit Darlang (NL)
Claudius Kamp (DE)
Dóra Király (HU)

Clavicembalo
Julio Caballero Pérez (ES)

Organo
Sara Johnson Huidobro (ES)

Direttori
Lars Ulrik Mortensen (DK)
Margaret Faultless (UK)
Alfredo Bernardini (IT)

Solisti
Maria Keohane, soprano (SE)
Jan Van Hoecke, flauto dolce (BE)

Primi Violini di Spalla
Bojan Čičić (HR)
Aira Maria Lehtipuu (FI)


Categories: Dance

Romeo Ciuffa Organi e Cembali per “L’Humor Bizzarro 2016”

Il Teatro della Memoria - 4 July 2016 - 1:32pm
Per la XV edizione la ditta fornirà un cembalo fiammingo, copia da Ruckers

Per l’edizione 2016 del workshop di musica antica e danza storica L’Humor Bizzarro organizzato da Il Teatro della Memoria, l’accompagnamento per le classi di canto e per il saggio sarà realizzato con un cembalo fiammingo – copia di Claudio Tuzzi da Ruckers – fornito dalla ditta Romeo Ciuffa Organi e Cembali di Monte Compatri.

Sito web: romeociuffa.wordpress.com – e-mail: romeocembali@gmail.com
Pagina facebook: www.facebook.com/romeo.cembaliorgani


Categories: Dance

Al via la stagione estiva di Morellino Classica

Il Teatro della Memoria - 2 July 2016 - 1:19pm
La rassegna, ospitata il splendide location della Maremma toscana, si apre con il Quartetto Sincronie presso la Chiesa di San Biagio di Montorgiali  

Dopo gli appuntamenti primaverili conclusisi il 18 Giugno presso il Castello Marsiliana dei Principi Corsini con il Concerto finale della “Masterclass internazionale di Lirica Maestro Paolo De Napoli”,  i concerti di Morellino Classica 2016 – il festival fondato e diretto da Antonio Bonfilio – proseguono con la rassegna estiva che si apre domenica 3 Luglio con un concerto del Quartetto Sincronie (violini: Houman Vaziri e Agnese Maria Balestracci; viola: Arianna Bloise; violoncello: Livia De Romanis) che eseguirà presso la Chiesa di San Biagio nel suggestivo borgo di Montorgiali musiche di L. van Beethoven, A. Schnittke e R. Schumann. Gli appuntamenti continueranno con un ricco cartellone che vede il 10 Luglio presso il Sito Etrusco di Ghiaccioforte l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto diretta da Giancarlo Di Lorenzo con la violinista Abigeila Voshtina. Il 16 Luglio è la volta del Barocco Ensemble di Basilea diretto dall’oboista Omar Zoboli che eseguirà, presso il Castello di Montepò di Jacopo Biondi Santi, un programma di autori quali F. Couperin, A. Vivaldi e G. F. Haendel.

Clicca per scaricare la locandina

La musica per ottoni da Palestrina fino a Morricone sarà la protagonista del concerto di domenica 24 Luglio presso Sasseta Alta (Scansano) eseguito dall’ensemble di tromboni Mascoulisse Quartet. Si continua il 30 Luglio presso la Fattoria Le Pupille di Elisabetta Geppetti con il Quartetto Pessoa e Leandro Piccioni in un programma di musiche di A. Piazzolla, E. Morricone, N. Rota, L. Piccioni.

Per la programmazione successiva che nel mese di Agosto vede la partecipazione di altri importanti nomi sia italiani che internazionali si può consultare la pagina ufficiale del festival.

Domenica 3 Luglio – ore 21 – Offerta libera
Chiesa di San Biagio – Montorgiali
infotel: 0564 507 982

 


Categories: Dance

Grantham Danserye Celebrates 400 years of Shakespeare

Early Dance Circle Feed - 30 June 2016 - 10:55am

 

A special evening out for all the family.

 

Categories: Dance

Per “L’Humor Bizzarro 2016” il corso di canto è SOLD OUT

Il Teatro della Memoria - 30 June 2016 - 9:11am

Posti esauriti per canto rinascimentale e barocco; ancora qualche disponibilità per gli altri corsi.

XV Edizione – Roma 30 luglio – 7 agosto 2016

Corsi, concerti e laboratori a cura di
Il Teatro della Memoria (dir. artistica: Claudia Celi e Andrea Toschi)

Canto rinascimentale e barocco: Rosanna Rossoni    POSTI ESAURITI
Danze italiane dei secoli XVI-XVII: Claudia Celi
Danze europee dei secoli XVII-XVIII: Ilaria Sainato
Danze di società di inizio XIX secolo: Paolo Di Segni
Flauto dolce: Marco Rosa Salva
Liuto rinascimentale, Tiorba e Chitarra barocca: Francesco Tomasi
Oboe barocco: Angela Paletta
Violoncello barocco: Nazarena Ottaiano

Accompagnamento al Cembalo: Paolo Tagliapietra

Seminario di Gestualità retorica: Ilaria Sainato
Seminario di Qi Gong: Angela Paletta

Pratica di Musica d’insieme e di Accompagnamento alla danza

Info: tel. e fax 06-33267447 – cell. 328-3645555
e-mail: info@teatrodellamemoria.org
Sede dei corsi: Scuola Popolare di Musica di Testaccio

I curricula dei docenti sono disponibili su questa pagina.
I programmi sono disponibili a questo link
Regolamento e costi sono a questo link

Per ricevere informazioni contattaci compilando tutti i campi del modulo qui sotto:

[contact-form]

 

 


Categories: Dance

Gli eroi di Ariosto in musica a Villa d’Este

Il Teatro della Memoria - 29 June 2016 - 1:50pm
A Tivoli ouvertures, suites e arie di Lully, Porpora, Steffani e Händel in occasione della mostra I voli dell’Ariosto – L’Orlando furioso e le arti

Il cinquecentesimo anniversario della prima edizione di Orlando furioso di Ludovico Ariosto ha dato lo spunto per una splendida mostra organizzata dal Polo Museale del Lazio. Fra gli eventi programmati, una serie di concerti – organizzati dalla Direzione di Villa d’Este in collaborazione con l’Associazione Schola Palatina e affidati alla “Vertuosa Compagnia de’ Musici di Roma” – presenta una scelta di composizioni nate dall’influenza del poema ariostesco nella cultura musicale europea.

Il primo concerto, dal titolo Il Segno d’Orlando, avrà luogo il 2 luglio alle ore 21,00 con un programma dedicato al teatro musicale barocco. L’orchestra di venti elementi diretta da Maurizio Lopa e i due solisti, Cristiana Arcari e Giorgio Carducci, propongono l’esecuzione di Ouvertures, Suites ed Arie tratte da opere di Händel, Lully, Porpora e Steffani.

A seguire si apre il ciclo di tre concerti-evento dal titolo “Cantar d’Orlando”. Ciascuno dei tre appuntamenti sarà dedicato ad un tema particolare: L’Amore e gli Amanti (15 luglio), La Guerra e i Paladini (27 agosto), Il Senno e la Follia (17 settembre).

Il concerto del 2 luglio si inserisce nella Festa dei Musei. In quest’occasione la Villa sarà aperta con orario prolungato dalle ore 8.30 alle ore 24.00 (ultimo ingresso ore 23.00).

Biglietto diurno: € 11,00 intero  – € 5,50 ridotto. Biglietto serale: € 1,00
Il biglietto del museo comprende l’ingresso al concerto
Pagina web: www.villadestetivoli.info – Biglietteria e informazioni: 0774 332920

 

 


Categories: Dance

“Tout le monde en place!”: danze dell’Ottocento per tutte le età

Il Teatro della Memoria - 27 June 2016 - 10:44am
Le foto della Notte Romantica di Montemerano

Foto scattate da Sabina Angelucci.

Organizzata da ” I Borghi più belli d’Italia”, il Comune di Manciano e il Comitato di Frazione di Montemerano, con la partecipazione delle quattro Associazioni del paese (Filarmonica “Giuseppe Verdi”, Polisportiva, Pro Loco, Accademia del Libro), il 25 Giugno si è svolta nelle strade e nelle piazze del suggestivo borgo La notte romantica a Montemerano. Anche la Salon Orchestra de Il Teatro della Memoria ha preso parte all’evento con balli in piazza sotto la guida del M° Paolo Di Segni accompagnato da Claudia Celi e da danzatori-animatori specializzati in danze storiche. Per i credits dell’intervento vedi il precedente post.

L’album del fotografo Andrea Mearelli con tutti gli eventi della manifestazione si può vedere sulla pagina Facebook di Manciano Promozione (le immagini de Il Teatro della Memoria vanno dal n. 116 al 135).

 


Categories: Dance

Humor Bizzarro 2016: Claudia Celi – “Le bellezze d’Olimpia” – Danze italiane dei secoli XVI-XVII

Il Teatro della Memoria - 22 June 2016 - 11:32am
Il programma del corso e il curriculum della docente

Foto: Marco Mancini

Le bellezze d’Olimpia
Danze italiane dei secoli XVI-XVII
Il corso è dedicato all’immagine femminile nel Rinascimento, esaltata da letterati e musicisti dell’epoca. Come consueto, le lezioni verranno coordinate con il lavoro delle classi di strumento per la realizzazione del saggio-spettacolo. Il corso – rivolto a danzatori, attori e musicisti – è aperto ad allievi di tutti i livelli e prevede lo studio tecnico dei passi base e l’apprendimento di ricostruzioni coreografiche dai trattati di Fabrizio Caroso e Cesare Negri.

Claudia Celi danzatrice, laureata all’Università di Roma – La Sapienza in Storia del Teatro e dello Spettacolo con una tesi sulla danza aulica italiana nel Rinascimento, si è specializzata in danze storiche con maestri di fama internazionale quali Barbara Sparti, Francine Lancelot, Shirley Wynne, Angene Feves e Cecilia Gracio Moura. Dal 1982 è docente di Storia della Danza presso l’Accademia Nazionale di Danza, di cui è stata vice-direttrice dal 1991 al 1995. Attualmente è anche docente presso l’Università di Roma – La Sapienza per il corso di Laurea magistrale in Spettacolo, moda e arti digitali. Ha tenuto corsi regolari di Storia della Danza presso la Scuola di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma.  Nel 2001 è stata nominata dal Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, quale componente del Gruppo di lavoro relativo all’area della Danza per l’elaborazione dei nuovi ordinamenti didattici delle Accademie dei Conservatori. Ha partecipato a convegni in Italia e all’estero e collaborato con centri di ricerca ed Università. Pubblica su riviste specializzate fra cui Chorégraphie e Cairon (anche in qualità di redattrice), La Danza Italiana e La Nuova Rivista Musicale Italiana. Fra le sue pubblicazioni, i capitoli sul balletto in Italia nell’Ottocento per Musica in Scena – Storia dello spettacolo musicale edita dalla UTET e numerose voci per la International Encyclopedia of Dance, il Dictionnaire Larousse de la Danse e il Dizionario Biografico degli Italiani. Parallelamente alla attività accademica, continua l’attività artistica nel campo delle danze storiche, iniziata nel 1977 con il Gruppo di Danza Rinascimentale di Roma, diretto da Barbara Sparti, gruppo che nel 1981 è stato insignito del Premio “Jia Ruskaja” per la didattica e la cultura coreica. Con questo ed altri gruppi ha preso parte a rassegne e festival italiani e internazionali. Nell’ambito di una continuativa attività di divulgazione della danza storica ha partecipato a convegni in Italia e all’estero, fatto parte di giurie di concorsi e tenuto corsi e seminari di danza antica per teatri, università, conservatori e centri di ricerca, quali la Fondazione Teatro Massimo di Palermo (Officina-Laboratorio delle Arti e dei Mestieri del Palcoscenico), la Scuola Internazionale dell’Attore Comico (Reggio Emilia), l’A.N.I.D. (Associazione Nazionale Insegnanti di Danza), il Conservatorio A. Casella (L’Aquila), il Centro Sperimentale di Cinematografia (Roma) ed ha curato manifestazioni didattiche e saggi-spettacolo di danze storiche per la Scuola di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma e per l’Accademia Nazionale di Danza, presso la quale tiene regolarmente dall’anno accademico 2005/06 gli insegnamenti di Danze Storiche.

Informazioni complete sui costi del corso e scheda d’iscrizione disponibili a questo link.


Categories: Dance

QUADRILLE CLUB Information and new dates

Early Dance Circle Feed - 21 June 2016 - 11:45pm

2016 AUTUMN                            

September 18

October 16

November 20                     

December 18 + SPECIAL EVENT

10.30 am  –  4.30 pm  £15 for the day

Stoll Foundation Community Centre, 446 Fulham Road, SW6 1DT

(exit from Fulham Broadway tube station, turn left, after about 50 yards go down left hand side of cream and terracotta mansion.  Parking behind station or free parking in adjacent roads.)

For further information:

e-mail              ellis.r@ntlworld.com

website            www.quadrilles.co.uk

 TUTORS  :  Ellis & Chris Rogers

Dances from the Victorian period will be taught in the autumn, moving through to early Ragtime.

Beginners welcome, but experienced dancers will find plenty to interest and challenge them.

Beginners are advised to come early.

NOTE:  THE DANCES ARE LIVELY!

SPECIAL EVENT 18th DECEMBER:

Regency Toy Theatre Pantomime  

talk and performance by David Powell

Flyer here: QUADRILLE CLUB

Categories: Dance

Quadrilles in Summer

Early Dance Circle Feed - 21 June 2016 - 11:38pm

A day of quadrille dancing, to music by some of the most eminent composers of the 19th century, such as  Offenbach, Auber, Strauss, Beethoven, Mozart, Wesley, Balfe, Elgar.

11am to 5pm with ELLIS ROGERS

with Quadrille Club at Cecil Sharp House  2 Regents Park Road, Camden Town, London NW1 7AY (café available on the premises)

Sunday 21st August, 2016  from 11am to 5pm

£15 for the day

Further information from

e-mail              ellis.r@ntlworld.com

website            www.quadrilles.co.uk

Flyer here: Quadrilles in Summer

Categories: Dance

Experience a Medieval & Renaissance Spectacle in the Heart of Durham

Early Dance Circle Feed - 20 June 2016 - 5:30pm

The North East is the place to be from 7-12 July. On Palace Green at dusk, scenes from a Renaissance court will unfold, with a Dance of Death and a torchlight procession, as well as a stage dragon and musicians. The Sacred and the Profane is part of Theatrum Mundi, an international Theatre festival taking place then.

For more details, visit http://community.dur.ac.uk/reed.ne/?page_id=1236

Categories: Dance

Come & Dance at a Playford Ball — 2 July 2016

Early Dance Circle Feed - 20 June 2016 - 5:07pm

Pastime Historical Dance is holding another of its lively Playford Balls at the Chelsfield Village Hall in Chelsfield, Bromley BR6 7RE, 7 – 10:30 pm. Newcomers welcome! Costume makes it fun, but you can just dress up in your best dancing gear (a changing room is available). Alison Ede is the talented Mistress of Ceremonies who will be calling all dances. Tickets at £10.00 include the usual delicious supper.

For details and tickets contact: Alison Ede at tel. 01322 553094 or email alisonede67@gmail.com

 

Categories: Dance

Valzer e danze dell’Ottocento a Montemerano

Il Teatro della Memoria - 20 June 2016 - 4:06pm
Nella Notte romantica dei Borghi più belli d’Italia, il pubblico potrà danzare in Piazza del Castello sulle note della Salon orchestra de Il Teatro della Memoria


Organizzata da ” I Borghi più belli d’Italia”, il Comune di Manciano e il Comitato di Frazione di Montemerano, con la partecipazione delle quattro associazioni del paese (Filarmonica “Giuseppe Verdi”, Polisportiva, Pro Loco, Accademia del Libro), il prossimo sabato 25 Giugno prende il via La notte romantica a Montemerano, con un ricco programma di eventi che si svolgeranno nelle strade e nelle piazze del suggestivo borgo dalle 6 del pomeriggio fino alle 2 di notte. Ecco la scheda dell’evento che Il Teatro della Memoria curerà nella scenografica Piazza del Castello:

“E sogna per desìo, luna d’estate”
Valzer viennesi e musiche dell’Ottocento per sognare e danzare
con l’Orchestra da ballo de Il Teatro della Memoria

Il Teatro della Memoria invita il pubblico, anche quello senza precedente esperienza, a prender parte ai momenti di danza guidati dal M° Paolo Di Segni e con l’accompagnamento musicale della Salon Orchestra de Il Teatro della Memoria, attiva da molti anni nella riproposta del repertorio dell’Ottocento. Le musiche, frutto di ricerche negli archivi, sono di Johann Strauss padre e figlio, Emile Waldteufel, Paolo Giorza, Gaetano Donizetti, Riccardo Drigo e Luigi Arditi. Valzer figurati e contraddanze, che all’epoca accomunavano i vari ceti sociali animeranno la Piazza del Castello di Montemerano nella Notte romantica dei Borghi più belli d’Italia.

Ricostruzione delle danze: Paolo Di Segni

Maestri di Ballo: Paolo Di Segni, Claudia Celi

Danzatori: Fiorella Cardinale Ciccotti, Ilaria Consalvo, Greta Furzi, Fiorella Martini, Domenico Paglione

Salon Orchestra: Michele Cianfoni (violino), Yvonne Fisher (Clarinetto), Emiliano Gentili (chitarra), Paolo Tagliapietra (pianoforte), Andrea Toschi (fagotto e concertazione)

Costumi a cura di: Kathy Benlyian

Partecipa la Scuola di Ballo “Fred Astaire” di Manciano

Sabato 25 Giugno 2016 ore 23,30 piazza del Castello
Montemerano (Grosseto) ingresso libero
Info: tel. 328-3645555 – e-mail info@teatrodellamemoria.org

clicca sull’immagine per il programma completo di La Notte Romantica a Montemerano

Informazioni di viaggio

A Montemerano – oltre alla Chiesa di San Giorgio con affreschi del Quattrocento e la Madonna della Gattaiola – è possibile visitare il centro cittadino recentemente riconosciuto come uno de “I Borghi più belli d’Italia”. Nelle vicinanze è possibile fare il bagno alle Cascate del Mulino o alle Terme di Saturnia.

Indicazioni stradali: chi si trova sulla costa tirrenica potrà raggiungere Montemerano passando per Manciano (da Albinia SS74, da Montalto di Castro SP105, dalla Tuscia Viterbese seguire le indicazioni per Valentano-Ischia di Castro-Farnese). Da Grosseto seguire la SS322 per Scansano. Dall’Amiata si può raggiungere Montemerano passando per Saturnia. Da Roma prendere Autostrada per Civitavecchia, poi SS1 Aurelia fino a Montalto e poi SP 105. (coordinate 42.621550, 11.491170 – vedi mappa su Google Maps).

 


Categories: Dance